La settimana attuale 100 anni fa!

Locomotiva presso Toblach, 28.2.1916

"Agli abbonati del nostro giornale"

Collegamenti ferroviari fortemente ridotti

Come giá durante la guerra, anche nel 1919 il Tirolo continuava ad avere grosse difficoltà di approvvigionamento. Oltre ai viveri mancava anche il carbone, motivo per cui la circolazione dei treni era fortemente ridotta.

Il quotidiano Allgemeiner Tiroler Anzeiger dell'8 marzo 1919 scrive:

"Agli abbonati fuori sede del nostro giornale!

Il rifornimento di carbone é talmente limitato, che l'amministrazione dei trasporti ha dovuto nuovamente ridurre la circolazione dei treni. Dato che sulle tratte di maggior importanza ormai circolano solo due treni per settimana, l'amministrazione dei trasporti ci ha fatto pervenire la spiacevole comunicazione, che purtroppo non riesce piú a garantire la consegna quotidiana dei giornali. In molte località la posta - inclusi i giornali - verrà consegnata solo due volte a settimana. Sembra che queste limitazioni cesseranno tra due o tre settimane. Chiediamo ai nostri stimati lettori di volerne prendere atto e di voler portare pazienza, visto che ovviamente non abbiamo modo di cambiare la situazione attuale."






Immagine: Una locomotiva presso Toblach (Dobbiaco), febbraio 1916 – fonte: K.u.k. Kriegspressequar





[08.03.2019 Thomas Sinha]

Altri articoli di questa categoria