La settimana attuale 100 anni fa!

Trient zur Zeit des Ersten Weltkriegs
Trento durante la Grande Guerra

"Trento ai suoi liberatori"

Il quotidiano di Degasperi tesse le lodi dell’esercito italiano

Dal 23 novembre 1918 Il Nuovo Trentino, quotidiano diretto da Alcide Degasperi, informava gli abitanti del Tirolo meridionale di lingua italiana. Sin da subito ebbe una linea editoriale fortemente ispirata al nazionalismo italiano, come - per esempio - si può evincere da un articolo pubblicato il 16 giugno 1919:

"La città ha finalmente sciolto il suo voto, e onorato degnamente i fanti valorosi che affrettarono il giorno sognato della sua liberazione. Una volta ancora s’è riversata, gaia e festosa, nelle sue piazze e nelle sue contrade, le ha persorse [sic] al suon giulivo delle musiche e accompagnato i prodi che onorar voleva nella storica sala del Comune dove, ai [sic] 3 novembre 1918, per la prima volta risonò irresistibile e possente il grido di ‘Viva l’Italia!’, e lì, con solennità semplice e austera, ha rinnovato il rito della patria. […]"





Immagine: Trento durante la Grande Guerra - fonte: K. u. K. Kriegspressequartier, Lichtbildstelle (public domain)





[16.06.2019 Thomas Sinha]
Um diesen Artikel auf Deutsch zu lesen, bitte hier klicken

Altri articoli di questa categoria