La settimana attuale 100 anni fa!

Zug
treno

"Aiuto per i nostri bimbi"

Il Baviera aiuta il Tirolo

La mancanza di generi alimentari nel dopoguerra afflisse varie regioni mitteleuropee. Erano soprattutto i bambini a soffrirne. Per questo motivo il Sudtirolo accolse centinaia di bambini viennesi malnutriti per permettere a loro di rimettersi in forze.
Ma anche nel Tirolo settentrionale molti bambini patirono la fame. Già durante la guerra la Baviera aveva nutrito centinaia di bambini nordtirolesi. Anche dopo la pace continuò questa azione umanitaria.

Il quotidiano Allgemeiner Tiroler Anzeiger del 15 dicembre scrive:
"Il sindaco Greil ha reso pubblica una lettera del Hilfsbund der Münchener Einwohnerschaft [Lega assistenziale degli abitanti di Monaco] che segnala un'azione a sostegno dei bambini. Vengono richiesti i nomi di bambini - soprattutto bambine tra i 4 e i 12 anni - che verranno poi accolti da famiglie bavaresi. Il sindaco ha ringraziato questa generosa offerta d'aiuto e la inoltrerà all'ente assistenza all'infanzia."





Symbolbild: Zug - public domain

 

 



[15.12.2019 Thomas Sinha]

Altri articoli di questa categoria