La settimana attuale 100 anni fa!

Tiroler Volksblatt, 10.10.1920

Il Sudtirolo passa all'Italia

"Annessione del Sudtirolo al regno d'Italia"

Domenica, 10 ottobre 1920, il Sudtirolo divenne ufficialmente parte dello stato italiano. Tutti i giornali sudtirolesi - Brixener Chronik, Bozner Nachrichten, Der Burggräfler, Der Tiroler, Industrie- und Handelszeitung, Südtiroler Landeszeitung, Tiroler Volksblatt, Volksrecht - pubblicarono sulla loro rispettiva prima pagina un appello di tutti i partiti sudtirolesi:

"Sudtirolesi!

Con la giornata odierna l'annessione del Sudtirolo al regno d'Italia è un fatto compiuto. L'antico Land Tirolo è stato strappato in due. Il Sudtirolo è vittima di un trattato di pace, che, nonostante solenni promesse di autodeterminazione, ci separa dai nostri fratelli.

Noi sudtirolesi nutriamo la speranza incrollabile, che arriverà il giorno in cui la giustizia e una politica lungimirante ci porteranno la liberazione nazionale.
Sudtirolesi! Subiremo la giornata odierna con contegno. Vi esortiamo ad evitare ogni atto illegale e di affrontare il destino con calma e dignità.

Sudtirolo, 10 ottobre 1920

Die deutschfreiheitliche Volkspartei in Südtirol [partito liberale].

Die sozialdemokratische Partei in Südtirol [partito socialdemocratico].

Die Tiroler Volkspartei [partito popolare]."

 





Immagine: ritaglio della copertina del "Tiroler Volksblatt" del 10 ottobre 1920


 



[10.10.2020 Thomas Sinha]

Altri articoli di questa categoria