Accadeva questa settimana 100 anni fa

Kohle
Carbone

"3. distribuzione comunale del carbone"

Bolzano aiuta i propri cittadini

Nel dopoguerra non scarseggiavano solo i viveri, ma anche i combustibili. Per questo il comune di Bolzano a partire dall'inverno 1918/19 aveva iniziato ad acquistare carbone all'ingrosso, per poi distribuirlo ai propri cittadini mediante buono di ritiro. Questa azione era talmente efficace, che venne continuata per anni.

Il quotidiano Bozner Nachrichten del 7 dicembre 1920 scrive:
"3. distribuzione comunale del carbone
Inverno 1920/21
Stacco dei buoni di ritiro [...] dalla sezione carbone 15 del buono nella stanza numero 1, municipio, pianterreno a sinistro in base ai vecchi distretti di distribuzione del pane:
1, 2 e 3 il 9 dicembre 1920
4 e 5 il 10 dicembre
6 l'11 dicembre
7 il 13 dicembre
8 e 9 il 14 dicembre
10 e 11 il 15 dicembre
e per i dipendenti della Südbahn il 16 dicembre 1920.
Quantitativi di ritiro:
Sui buoni del carbone con striscia rossa 250 chilogrammi
  "     "       "     "     senza striscia rossa 500 chilogrammi [...]
La distribuzione del carbone avviene nella piazzetta della Elisabethstraße vicino al museo. […]"





Symbolbild: Kohle - public domain

 



[7.12.2020 Thomas Sinha]

Altri articoli di questa categoria