La settimana attuale 100 anni fa!

visuale della chiesa di Bolzano
Fonte: Archivio Privato

APPELLO!

Il Bozner Nachrichten del 28 novembre 1921 riporta un appello alla popolazione per effettuare donazioni in favore della chiesa parrocchiale per poter finanziare la messa in sicurezza del campanile prima di issare le nuove campane, che andranno a rimpiazzare quelle requisite durante la guerra per fondere i cannoni.

Nell'articolo si legge questo:

"Il consiglio parrocchiale, seguendo l'esempio della maggior parte delle altre città e paesi del nostro Paese, si è rivolto all’ente per i sussidi alle chiese danneggiate e distrutte durante la guerra – che ha sede a Venezia - per ottenere il rimpiazzo delle campane requisite. La domanda ha avuto esito favorevole, le campane sono già state commissionate e presto il nostro bel campanile riavrà il suo concerto al completo. Tuttavia, poiché le campane non dovranno più essere suonate a martello, ma in modo regolare, si devono prima effettuare importanti lavori di messa in sicurezza della cima del campanile. Siccome per realizzare quest'opera è necessaria una somma considerevole di denaro, con la presente chiediamo ai bolzanini di aiutare a coprire i costi dei lavori con generose donazioni, poiché solo queste spese sono necessarie, visto che le campane verranno fuse e consegnate gratuitamente.

Quando nel 1845 venne acquistato il nuovo concerto di campane, la popolazione di Bolzano e dintorni donò così tanto che l’intero costo venne ampiamente coperto. Donate anche ora, in modo che presto dal più bel campanile della nostra terra rintocchi un degno concerto. Le offerte vengono accettate con gratitudine, sia in chiesa che presso l’ufficio della parrocchia”.

Astrid Panizza

panizza.astrid@gmail.com

Altri articoli di questa categoria